News

 

Se avviene che il condizionatore non funziona ti consigliamo di contattare il servizio di assistenza condizionatori roma, un ditta tra le poche in tutta la città di Roma che offre un servizio  di assistenza condizionatori anche nella provincia di roma 24H.

L’azienda propone oltre all’assistenza sui climatizzatori anche manutenzione, riparazioni, ricariche gas e pulizia filtri su condizionatori e climatizzatori di ogni marca e modello a Roma e provincia.

Naviga il sito assistenzacondizionatoriroma.net

 

Se sei alla ricerca di un servizio qualificato in assistenza caldaie a roma e provincia allora ti invitiamo come colleghi a visitare il sito www.caldaiegcs.it, Caldaie GCS Roma è la prima ditta con esperienza pluridecennale su assistenza e manutenzione caldaie a roma e provincia. Oltre all'assistenza caldaie su roma e provincia caldaie gcs offre una vasta gamma di caldaie di ogni marca e modello per qualsiasi esigenza.

 

La spesa per il gas riscaldamento è una delle voci che grava particolarmente sui bilanci domestici delle famiglie italiane. L'uso del gas per il riscaldamento è infatti il maggiore responsabile dei consumi all'interno di un'abitazione privata o pubblica, specie al Nord Italia, dove si consuma fino a sei volte in più rispetto al Sud della Penisola.

Riuscire a risparmiare sulla bolletta del gas è però possibile.

Possiamo intervenire su più fronti:

  • scegliere una tariffa adatta alle proprie esigenze
  • seguire dei piccoli accorgimenti
  • effettuare, se possibile, alcuni interventi strutturali
  • effettuare, se possibile, la sostituzione della caldaia

Vediamo nel dettaglio e iniziamo a risparmiare!

caldaia gas milano bolletta
bolletta caldaia gas milano

SCEGLIERE LA TARIFFA PIU' CONVENIENTE

E' sicuramente la prima cosa che ognuno di noi mette in atto per risparmiare sulla bolletta del gas.

Grazie al mercato libero oggi è possibile scegliere fra diversi fornitori e le relative offerte, si tratta solo di prendersi un pochino di tempo per visionare tutte le offerte e poi scegliere quella più adatta alle nostre esigenze.

Il tempo così impiegato porterà ottime riduzioni in bolletta!

PICCOLI ACCORGIMENTI PER UN GRANDE RISPARMIO

Agire direttamente sui propri consumi, adottando comportamenti virtuosi per eliminare gli sprechi e ottimizzare l’impiego domestico delle risorse energetiche è quanto mai fondamentale.

Ecco gli accorgimenti da seguire per vedere fin da subito una riduzione dell'importo della bolletta del gas:

  • collocare pentole e padelle su piastre/fornelli di dimensioni appropriate, affinché venga sfruttata tutto il calore prodotto dalla fiamma (pentola piccola su fornelli grande = spreco di metano e dispersione di calore)
  • coprire con il coperchio la pentola/padella che state utilizzando (il calore non si disperde e il cibo impiega meno tempo a cuocere)
  • per sfruttare il calore residuo, senza sprecarne, spegnere la fiamma qualche minuto prima del temine della cottura.
  • utilizzare dei riduttori di flusso nei rubinetti permetterà di utilizzare meno acqua acqua
  • se non avete un buona coibentazione, inserite dei fogli isolanti dietro ai termosifoni per ridurre la quantità di calore dispersa dai muri verso l'esterno
  • chiudere i termosifoni nei locali poco utilizzati
  • installare delle valvole termostatiche sui caloriferi

 

INTERVENTI  STRUTTURALI

Ridurre il consumo energetico è il primo fondamentale passo da compiere.

Per fare ciò, però, non si deve soltanto tarare il termostato su una temperatura inferiore, ma dobbiamo assicurarci che l'abitazione non abbia dispersioni di calore.

Una casa correttamente coibentata si traduce in un risparmio energetico e quindi economico.

Una corretta coibentazione vuol dire creare un ottimo isolamento con l'ambiente esterno così il tepore presente in casa non si disperde e non è necessario che la caldaia sia sempre in funzione per mantenere una temperatura gradevole all'interno.

La coibentazione ottimale prevede:

  • installazione di infissi con particolari caratteristiche isolanti
  • rivestimento dei muri esterni con pannelli termici
  • rivestimento dei muri interno con contro pareti e contro soffitti (cartongesso più materiali isolanti all'interno)

Se è possibile, quindi, noi consigliamo caldamente di apportare queste modifiche strutturali.

E' vero che comportano un costo, ma viene ammortizzato in poco tempo e dopo avrete una bolletta del gas più leggera per sempre.

Sono quindi dei lavori che vanno visti per quello che sono: non una spesa ma un investimento.

 

CALDAIA  NUOVA: RISPARMIO SICURO.

Se non avete la possibilità di effettuare i lavori strutturali sopra descritti, provvedete a cambiare la vostra caldaia a gas con una che abbia una resa maggiore.

In commercio si trovano tre principali tipologie di caldaie :

  • una tipologia più classica, la tradizionale:sistema basa il suo funzionamento sulla combustione che genera calore che, a sua volta, scalda l'acqua che verrà impiegata nel circuito dei termosifoni o per il diretto utilizzo
  • la caldaia “a condensazione”: quest'ultima riesce a sfruttare anche il calore presente nei fumi di scarico della combustione e lo utilizza per scaldare l'acqua. Il risparmio economico è sotto gli occhi di tutti: per raggiungere la temperatura stabilita viene consumata una minor quantità di combustibile
  • i Sistemi Ibridi: questo tipo di impianto è composto da una caldaia a condensazione collegata all'impianto solare termico. Il solare termico provvederà a scaldare l'acqua (sfruttando i raggi solari) che verrà immessa nel circuito della caldaia; quest'ultima riuscirà a scaldare l'acqua utilizzando meno combustibile (perchè l'acqua è già calda).

Noi vi consigliamo, per un risparmio sostanziale sulla bolletta, di scegliere una caldaia a condensazione oppure un sistema ibrido.

E adesso, buon risparmio a tutti!

LEGGI ANCHE:

 

In Italia sono installate circa 19 milioni di caldaie per impianti autonomi e condominiali. Nell'ambito delle politiche europee per favorire l'efficienza energetica il “bollino blu” è obbligatorio di legge. Il bollino blu serve a favorire il risparmio energetico con minori consumi, a ridurre l'emissione di gas inquinanti, ad assicurare maggiore efficienza all'impianto termico ed a garantire la sicurezza degli ambienti dove sono installate le caldaie. Il bollino blu a Milano 2016, è ottenuto dopo gli opportuni controlli all'impianto, ai consumi, alla combustione e allo scarico dei fumi della caldaia sia domestica che per quelle di uffici e condomini.

assistenza bollino blu caldaie milano
bollino blu caldaie milano

Ricordiamo che un successivo controllo da parte di enti preposti dai Comuni, trovandovi sprovvisti della certificazione del bollino blu caldaie, siete soggetti a sanzione, che va da 500 a 3000 Euro, come predisposto dall'articolo 15 del D.I 192/2005. Come fare il controllo annuale della caldaia a Milano e provincia, può avvenire solo in unico modo, per mezzo dell'intervento di un tecnico autorizzato e abilitato, munito di analizzatore conforme per accertarsi dei fumi di scarico e l'adeguatezza dell'impianto, se l'esito del controllo è positivo rilascia il bollino blu, come è stabilito dalla legge, e lo applica sull'apposito verbale.

E' buona norma, a prescindere dagli obblighi di legge, verificare l'impianto ogni anno, possibilmente prima dell'avvento della stagione invernale, ed effettuare le operazioni di manutenzione ordinaria che consistano, nella pulizia del bruciatore, dello scambiatore di regolazione e verificare lo scarico dei fumi avvenga in modo efficiente e corretto, eseguite obbligatoriamente da un tecnico qualificato, perchè una caldaia pulita da depositi e sporco e più efficiente e garantisce un drastico calo dei consumi energetici, questo a beneficio del portafoglio dell'ambiente.

SE DEVI EFFETTUARE IL BOLLINO ALLA CALDAIA A MILANO CONTATTACI!!!

Bollino blu caldaie Milano 2016, come fare il controllo annuale della caldaia a Milano e provincia, un nostro intervento per l'analisi dei fumi caldaia è fondamentale per l'ottenimento dell'opportuna certificazione, siamo autorizzati ad effettuare gli opportuni controlli e a rilasciare la certificazione richiesta dalla normativa, grazie a un team di tecnici di consolidata esperienza e la serietà con cui svolgono il loro lavoro, rendono la nostra organizzazione tra le migliori su tutto il territorio milanese.

LEGGI ANCHE CALDAIE E RISCHI PER LA SALUTE PERCHè EFFETTUARE IL CONTROLLO ANNUALE DELLA CALDAIA A MILANO

I fumi della caldaia sono portatori di gas nocivi per l'ambiente, per questo motivo devono essere controllati costantemente, in modo che i livelli di emissioni di NOx, NO e CO2 non superino quelli consentiti, che non solo sono causa di inquinamento, ma anche problemi alle vie respiratorie. Due caldaie su cinque a Milano sono difettose e pertanto fuorilegge, questo è un dato allarmante che emerge da un monitoraggio sul territorio piemontese, in un momento di crisi economica , c'è un evidente deterioramento dell'attenzione alla manutenzione delle caldaie, questo a discapito della sicurezza dell'impianto.

Da oltre 20 anni la nostra organizzazione si occupa di impianti termici, selezioniamo i migliori tecnici su tutto il territorio per garantivi alta qualità dell'operato a prezzi vantaggiosi, infatti, siamo riusciti a prevenire situazioni a rischio per molte famiglie. Bollino blu caldaie Milano 2016  come fare il controllo annuale della caldaia a Milano e provincia, non avete più scuse!,adesso sapete cosa fare, non dovete fare altro che contattarci per ricevere maggiori informazioni o per fissare un appuntamento negli orari a voi più congeniali.

 

Con l'approssimarsi della stagione invernale si ripropone all'attenzione dei cittadini il tema del buon funzionamento delle caldaie ad uso domestico, se l'impianto non è usato in modo corretto o se è sprovvisto delle dovute manutenzioni annuali, può essere causa di gravi rischi per la salute. La prima fonte di rischio è l'avvelenamento da monossido di carbonio, ancora troppo spesso protagonista delle cronache come assassino letale e invisibile. Il monossido di carbonio (formula CO), è un gas velenoso particolarmente insidioso in quanto è in odore,incolore e in sapore.

Questo gas è tossico legandosi saldamente allo Ione del ferro nell'emoglobina del sangue forma un complesso molto più stabile di quello formato dall'ossigeno.

controllo fumi caldaie milano
caldaie rischi per la salute milano

La formazione di questo complesso fa si che l'emoglobina sia stabilizzata nella forma di carbossiemoglobina che, per le sue proprietà allosteriche, rilascia più difficilmente ossigeno ai tessuti, conducendo la vittima a uno stato di incoscienza e quindi, senza un tempestivo intervento medico, si giunge in breve tempo alla morte. L'attenzione è dunque d'obbligo, ed è molto importante verificare la sicurezza della propria caldaia, provvedendo a fare il controllo periodico, possibilmente prima dell'accensione invernale. Tali operazioni vanno affidate a mani esperte, scegliere dei professionisti di consolidata esperienza e sempre attenti all'evoluzione tecnica e legislativa del settore è il primo passo per evitare pericoli con l'impianto termico.

LEGGI ANCHE CALDAIE A CONDENSAZIONI LE MIGLIORI MARCHE E MODELLI

La nostra organizzazione dispone di un team di tecnici qualificati e abilitati a qualsiasi intervento di manutenzione per garantirvi la piena efficienza e la sicurezza delle vostre caldaie. Caldaia e rischi per la salute, perchè fare il controllo periodico. I dati statistici legati agli incendi domestici ultimi anni ha fatto emergere un dato allarmante, il più delle volte sono originati da impianti installati male, una carente manutenzione, un uso non corretto dell'apparecchio e la cattiva ventilazione. Ci sono alcuni lavori di fai da te casalingo che si possono eseguire in autonomia, dove i rischi sono minimi o addirittura inesistenti, ma le caldaie sono apparecchi estremamente pericolosi, se non vengono controllate da personale esperto e qualificato, solo dei tecnici esperti possono garantire manutenzioni scrupolose, e ridurre i rischio di incidenti, talvolta anche gravi!. Risparmiare è giusto, e soprattutto in questi periodi è una regola di vita, ma non deve mettere a repentaglio la vita stessa e quella di chi sta intorno, una verifica periodica della caldaia non solo scongiura qualche pericolo ma, garantisce un calo del 36% dei consumi energetici, quindi, quello che spendete in un accurata manutenzione ordinaria sarà ripristinato con un taglio sulla bolletta.

Quando occorre provvedere alla sicurezza della propria casa e mantenere alto il livello di comfort degli ambienti, è bene affidarsi a personale di comprovata esperienza e serietà, attraverso pochi ma essenziali controlli avrete la garanzia di un impianto sicuro e a norma di legge. Caldaia e rischi per la salute, perchè fare i controlli periodici. Con l'uso, all'interno della caldaia, possono generarsi dei depositi che ostacolano la trasmissione di calore all'acqua causando la dispersione del calore prodotto, in sintesi,un consumo eccessivo di energia che si traduce in un rilascio di immissioni inquinanti nell'atmosfera di gas responsabili dell'effetto serra, tra le principali sostanze emesse ci sono il biossido di azoto, ossido di carbonio ed il biossido carbonio o anidrite carbonica. La modificazione della normale composizione dell'aria dovuta alla presenza di una o più sostanze in quantità e con caratteristiche tali da alterare la salubrità dell'aria è un pericolo diretto o indiretto per la salute dell'uomo. Un impianto di riscaldamento controllato e verificato correttamente consente di ridurre le emissioni inquinanti a vantaggio della nostra salute e quella del nostro pianeta. Se cercate la serietà, la competenza e l'onestà, siete sul sito giusto.

 

L'acquisto di una caldaia è un momento particolare, in cui valutare diversi fattori e aspetti. Che vi ritroviate ad acquistarne una per la nuova casa o perchè va sostituita a quella vecchia e rotta, con un guasto irreparabile o comunque il preventivo della riparazione è troppo alto al punto da non convenire, dovete ponderare bene la scelta.

Cambiare la caldaia di casa avviene in mediamente ogni 14 anni ed è legata alle motivazioni più differenti. Poche persone però considerano altri aspetti che rendono fortemente conveniente la sostituzione della caldaia. Le nuove tecnologie delle caldaie di ultima generazione hanno un efficienza notevolmente maggiore che ammortizza completamente la spesa d'acquisto in pochissimi anni in quanto riduce considerevolmente gli importi in bolletta.

assistenza caldaie milano, riparazione caldaie milano, manutenzione caldaie milano, pronto intervento caldaie milano
assistenza caldaie milano, riparazione caldaie milano, manutenzione caldaie milano, pronto intervento caldaie milano

Vogliamo ricordare che da settembre 2015 è scattato l'obbligo di installazione delle sole caldaie a condensazione, direttiva europea 2005/32/CE soprannominata “ECO-DESIGN” recepita in Italia con un decreto legislativo N 201 del 6 novembre 2007. Tra tutte le energie fossili, il Gas è l'energia che contiene la minore quantità di carbonio in proporzione più elevata di idrogeno, il miglioramento del rendimento energetico delle caldaie a condensazione contribuisce a ridurre il consumo di energia e le emissioni di Gas con effetto serra.

LEGGI ANCHE REVISIONE CALDAIA MILANO E PROVINCIA COSA FARE?

Caldaie a condensazione le migliori marche e modelli, vi sono degli apparecchi con tecnologie e funzionamenti in assoluto più efficaci ed affidabili di altri, con l'aiuto dei nostri tecnici qualificati e la loro lunga esperienza, che nasce dopo valutazioni di numerose installazioni, abbiamo approntato questa guida per aiutarvi a valutare le caratteristiche di alcune caldaie più adatte alle vostre esigenze
La Vailant, attualmente è uno dei marchi più apprezzati sul settore del riscaldamento, ha sviluppato un sistema denominato ELGA, che riesce a regolare e monitorizzare in maniera elettronica la combustione del Gas, per questo motivo, le rendono molto tecnologiche, affidabili e di qualità. Il modello che passa a pieni voti è EcoBlock plus, grazie ai suoi dettagli di pregio ed ad una grande efficienza energetica.

Caldaie Baxi Duo-Tec, è disponibile nelle due varianti a 24 e 28 Kw ed è in grado di soddisfare le esigenze delle moderne abitazioni, si distingue per le sue dimensioni ultracompatte e sull'efficienza delle prestazioni, dotata di serie di pannello di controllo estraibile e termostato ambiente per la gestione remota.
Immergas, questa azienda italiana ha lanciato il modello VICTRIX 26 Kw, si caratterizza per il rendimento particolarmente elevato e per l'elegante design Schumann che permette l'integrazione negli arredamenti del locale, che unito alle dimensioni ridotte dell'apparecchio, ne consente l'installazione anche all'interno dei pensili di cucina o in generale i spazi ridotti. La potenza minima di 3 Kw rende questa caldaia a condensazione, ideale per le nuove abitazioni con basse dispersioni termiche. Altra azienda italiana di eccellenza è la Beretta, specializzata nella produzione di caldaie a condensazione e ibridi, ha ottenuto subito una posizione di rilievo sul mercato. La nuova gamma Mynute Green E, è composta da due modelli combinati e un modello solo riscaldamento, è equipaggiata con il nuovo scambiatore ad accesso frontale, che consente il movimento a cassetto, rendendo molto più rapido lo smontaggio per la manutenzione prevista dalle normative vigenti, inoltre il nuovo scambiatore a caratterizzato un considerevole aumento delle prestazioni, con un rendimento medio stagionale del 94%.

Per rimanere sul suolo italiano, la Ariston a lanciato il modello Genus Premium Evo, rappresenta la massima espressione della gamma, design accattivante, cura dei dettagli la rendono ideale a qualsiasi arredamento. l'innovativa tecnologia le permette di autoregolarsi in base alle variazioni di temperatura interna ed esterna, con un risparmio energetico fino al 35% rispetto ad una caldaia di vecchia generazione, inoltre a una resa energetica anche del 107%. La casa tedesca Viesmann il cui punto di forza è la progettazione a la realizzazione di apparecchi di dimensioni compatte e di alta efficienza, presenta Vitodens caldaia a condensazione adatta anche su impianti esistenti e in sostituzione di altre caldaie.

E' una caldaia efficiente nella produzione rapida dell'acqua calda. Infine, caldaie Junkers, la scelta cade sul modello Cerapur Comfort per la semplicità d'uso, e per la silenziosità. Questa azienda è tra le marche tedesche più apprezzate sul mercato, i loro prodotti soddisfano a pieno le esigenze di produzione di acqua calda sanitaria e di riscaldamento delle abitazioni. La tecnologia a condensazione è applicata con efficacia e il prodotto offerto è affidabile e adattabile su ogni impianto domestico, anche in sostituzione di caldaie preesistenti.

Per ulteriori consigli sulle caldaie a condensazione le migliori marche e modelli, è opportuno eseguire un sopralluogo a domicilio sia per verificare le caratteristiche del vostro impianto (caldaia attuale,tipo di scarico di fumi, ossia se a parete o condominiale), sia per fornirvi la migliore scelta da fare nel rispetto delle vostre esigenze e delle caratteristiche generali dell'impianto. Disponiamo di una squadra di tecnici altamente qualificati in grado di operare su qualsiasi impianto termico, rendendo la nostra organizzazione tra le più efficienti su tutto il territorio. Chiamate siamo a vostra completa disposizione.

Devi cambiare o fare l'assistenza alla tua caldaia a Milano e provincia?? Contattaci!!

 

 

La caldaia è un dispositivo indispensabile per uno edificio o abitazione: permette infatti di provvedere al suo riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria.

caldaia risparmio energetico
caldaia risparmio energetico

Il funzionamento di una caldaia è tanto semplice quanto efficiente:

una volta accesa, la fiamma scalda una serpentina in rame (chiamata “scambiatore di calore”) che, come dice il nome,  trasferisce il calore al fluido termo-vettore che in questo caso è l'acqua che sarà impiegata nei termosifoni e quindi nel riscaldamento vero e proprio della casa.

Con la crisi economica che sta attraversando il nostro paese, tutti noi cerchiamo sempre di ridurre i costi all'interno della propria casa.

Tra le varie tipologie di caldaie, quelle che permettono il risparmio energetico migliore è sono quelle “a condensazione”  e i “sistemi ibridi”.

La caldaia “a condensazione” è ottima.

La resa (efficienza energetica) è ottima e il costo, per ottenere questa resa, è minimo.

Come è possibile “avere di più e spendere meno”?

Semplice: sfruttando al massimo ciò che si ha a disposizione.

Mi spiego meglio:  il funzionamento di questa caldaia è similare a quello della classica / standard, se non fosse che quella a condensazione, una volta che la fiamma ha scaldato la serpentina di rame, riesce a sfruttare, per scaldare ulteriormente l'acqua, anche il calore presente nei fumi di scarico della combustione. E' grazie a questo che è possibile ottenere acqua calda con un minor quantitativo di combustibile utilizzato (e questo a sua volta si traduce in risparmio economico).

Il combustibile impiegato è, generalmente, metano o gpl.

Dopo anni di ricerche e progettazioni, sono stati inseriti sul mercato i “sistemi ibridi”: il massimo della resa, con il minimo sfruttamento delle risorse..... un risultato eccellente!

Questo tipo di impianto è composto da una caldaia a condensazione collegata all'impianto solare termico. Il solare termico provvederà a scaldare l'acqua (sfruttando i raggi solari) che verrà immessa nel circuito della caldaia; quest'ultima riuscirà a scaldare l'acqua utilizzando meno combustibile (perchè l'acqua è già calda).

Per qualsiasi esigenza inerente alle caldaie, affidatevi sempre a personale esperto, contattaci senza esitazione.

Siamo attivi e operativi per consulenza, assistenza, installazione, manutenzione e riparazione 24h su 24h e 7 giorni su 7.

 

Abiti a Milano (e provincia) e per provvedere al riscaldamento hai installato una caldaia?

Provvedere a una corretta manutenzione permette di mantenere la caldaia in ottime condizioni e questo si traduce in: efficienza e risparmio.

revisione caldaie milano
revisione caldaie milano

Una caldaia che funziona correttamente non arrecherà sprechi di combustibile, ma garantirà riscaldamento e acqua sanitaria al minor costo possibile.

Ricordiamo inoltre che manutenzione e revisioni costanti permettono di rilevare tempestivamente eventuali anomalie e malfunzionamenti e intervenire subito evita di incorrere in danni più gravi e onerosi.

Oltre a questo aspetto, non dimenticate che ci sono normative vigenti da rispettare: non effettuare le dovute verifiche all'impianto può portarvi a dover pagare penali economiche.

CORRETTA MANUTENZIONE E REVISIONE CALDAIE A MILANO

E' possibile svolgere autonomamente solo alcuni piccoli interventi di pulizia della caldaia:  

  • spegnete la caldaia
  • chiudete l'ingresso dell'acqua alla caldaia
  • togliete il coperchio e
  • rimuovere la fuliggine presente nella caldaia utilizzando una bomboletta di aria compressa e un pennello
  • pulire le pareti interne della caldaia usando dei panni di cotone bagnati di alcool

Questo è l'unico intervento che vi è possibile fare in autonomia perchè la vera manutenzione deve essere svolta solo e esclusivamente da personale qualificato che possiede le dovute certificazioni e qualifiche per poter intervenire sui diversi modelli di caldaie.

La legge di riferimento per la manutenzione e il funzionamento degli impianti di riscaldamento delle abitazione è il DPR N. 74 del 2013; qui si precisa che le operazioni di manutenzione ordinaria devono essere eseguite da ditte abilitate, in conformità alle prescrizioni e con la periodicità contenuta nelle istruzioni tecniche fornite dalla ditta che ha installato l’impianto.

Al suo interno viene anche regolamentato il nuovo Libretto di Impianto (rapporto che attesta la corretta funzionalità dell'impianto, analisi dei fumi compresa)

Per ciò che concerne il controllo dell'efficienza energetica, controllo del rendimento del combustibile e il controllo / analisi dei fumi (esame dei fumi della caldaia, nell'analisi della combustione, della concentrazione di ossido di carbonio -CO-e dell'indice di fumosità) le tempistiche da rispettare sono:

  • 4 anni per impianti a gas metano o GPL con potenza inferiore a uguale a 100kw
  • 1 anno per impianti termici a combustibile liquido o solido con potenza superiore a 100kw
  • 2 anni per impianti a gas metano o GPL con potenza superiore a 100kw
  • 2 anni per impianti termici a combustibile liquido o solido con potenza inferiore o uguale a 100kw

Per un impianto di riscaldamento a norma, che vi garantistica sicurezza e risparmio, rivolgetevi sempre e esclusivamente a personale esperto.

Solo termoidraulici qualificati e caldaisti certificati possono effettuare una corretta manutenzione.

Se abiti a Milano e provincia, puoi avvalerti dei nostri esperti: non esitare a contattarci!

 

Ci sono situazioni che, quando si presentano, riescono a rovinare la giornata di ognuno di noi.

Caldaia non scalda i termosifoni

Un imprevisto che, proprio per sua natura, può arrecare non pochi disagi.

caldaia non scalda acqua calda
caldaia non scalda acqua calda

Quando in casa, per il riscaldamento, ci avvaliamo del lavoro della caldaia, è possibile trovarsi nella circostanza in cui i termosifoni non si scaldano.

Questa situazione può essere molto fastidiosa se dovesse succedere in una fredda giornata invernale!

Vi invitiamo a fare due cose:

  • non farvi prendere dal panico
  • contattare un termoidraulico caldaista al fine di poter intervenire subito e bene.

Ecco di seguito le possibili cause che sono all'origine di questo malfunzionamento:

  • interruzione di corrente elettrica
  • malfunzionamento della scheda elettronica di controllo
  • malfunzionamento del termostato
  • pile scariche nel termostato
  • insufficiente pressione dell'impianto idraulico
  • otturazione della serpentina, dovuta a incrostazioni calcaree
  • ostruzione dei filtri antiparticolato all'ingresso della caldaia
  • combustibile esaurito

Qualsiasi sia la tipologia della vostra caldaia ricordatevi sempre di:

  • affidarvi a personale professionisti e qualificati per installare, riparare e fare manutenzione al vostro sistema di riscaldamento
  • provvedete a una corretta pulizia
  • pianificate minimo una revisione annua al fine di garantire il corretto funzionamento della caldaia e la sua efficienza energetica (se la caldaia lavora male consuma più combustibile e ciò si traduce in un aumento della vostra spesa)

Contattatevi senza problemi e avvaletevi della pluriennale esperienza dei nostri tecnici; tutti qualificati e esperti vi garantiranno un lavoro professionale, in tempi rapidi e dai costi contenuti.

Siamo operativi e al tuo servizio sempre: 24h su 24h e 7 giorni su 7.